Libri in uscita ad Aprile 2019

Anche questo mese, quello che segue è un mio personalissimo elenco dei libri in uscita ad Aprile da tenere d’occhio; segue solo e solamente il mio insindacabile gusto personale, cercando quando possibile di dare maggiore visibilità a case editrici indipendenti. Non per questioni snob o altro, semplicemente perché i super best seller si annunciano un po’ da soli.
Purtroppo questo mese ho avuto meno tempo del solito per starci dietro, per cui l’articolo si aggiornerà nel corso del tempo.

La fine dell’estate – Serena Patrignanelli
4 Aprile 2019

La fine dell'estate - Serena Patrignanelli - Aprile 2019La fine dell’estate è il primo che segnalo tra i libri in uscita ad Aprile. Ho un feticismo particolare per i romanzi di formazione, quelli con bambini e ragazzini protagonisti di avventure, siano essere vere o solo nella loro immaginazione. Oltre a questo, gli esordi italiani su cui decide di puntare NN Editore, garante di una certa qualità, mi interessano sempre un po’ a prescindere.

“Tutto comincia a giugno, chiudono le scuole e i ragazzini si trovano a vagare per le strade del Quartiere, in cerca d’avventure. Là fuori c’è la guerra, i viveri iniziano a scarseggiare, chiudono i locali, e gli uomini abbandonano le case. Pietro ha in mente un progetto, che confida all’amico Augusto: vorrebbe costruire un motore a gasogeno. Ma la macchina che ha trovato tra le sterpaglie è di Sorchelettrica, una delle prostitute delle baracche. E per poterla utilizzare deve scendere a patti con lei e portare alla luce il segreto di quel cadavere bianco come un lampo, che è stato ritrovato nella marrana.”

NN Editore, 352 pagine, 18 euro

 

Calafiore – Arturo Belluardo
11 Aprile

Calafiore - Arturo Belluardo - Aprile 2019Mi sono imbattuto in questo romanzo per caso tramite la newsletter della casa editrice, e mi ha subito incuriosito molto. Anche in questo caso si tratta di un autore italiano, visto che mi sono promesso di cercare di leggere più romanzi italiani. Mi interessa molto l’idea di proporre riflessioni sulla contemporaneità tramite il grottesco e lo splatter, se fatto bene può essere un mezzo comunicativo importante. Tra l’altro avrò la fortuna di poter leggere il romanzo in anteprima, per cui ci sarà sicuramente una recensione qui sul blog.

“Dopo il suo fortunato romanzo d’esordio Minchia di mare, Arturo Belluardo ci racconta le peripezie di un altro perdente: l’obeso, bulimico Calafiore. Ossessionato dal cibo, spinto dalla sua compagna Serena a patetici ed esilaranti tentativi di dimagrire, Calafiore percorre la sua spirale di sconfitta abbandonando amore, lavoro e casa. Cercherà il riscatto, tentando di battere il Guinness per chi mangia più tramezzini in un quarto d’ora. Ma non ha fatto i conti con due giovani angeli della morte, due cannibali che hanno deciso di divorarlo in diretta web. Calafiore mescola generi e linguaggi, comico e splatter, star della televisione e finanzieri truffaldini, diventando un’amara e grottesca riflessione sulla ‘società che mangia’ fino a divorare sé stessa.”

Nutrimenti, 224 pagine, 16 euro

 

L’ultimo viaggio di Amundsen – Monica Kristensen
17 Aprile 2019

L'ultimo viaggio di Amundsen - Monica Kristensen - Aprile 2019Iperborea ha sempre un posto speciale nel mio cuore, è una casa editrice che, dopo 25-30 libri loro letti, mi fa sentire a casa solo guardandone le copertine (che da qualche anno sono pure bellissime). La commistione tra saggio scientifico-naturale e romanzo è una cosa che ho già apprezzato tantissimo in un altro romanzo pubblicato da Iperborea, L’arte di collezionare mosche (qui la recensione), e questo spiega un po’ la mia curiosità verso questo romanzo. Forse non il più interessante di questi libri in uscita ad Aprile, ma voglio dargli una lettura.

“Il 25 Maggio 1928 l’equipaggio del Dirigibile Italia comandato dal Generale Umberto Nobile, precipita sulla banchisa Artica a un centinaio di chilometri a nord delle isole Svalbard, mentre stava tornando da una spedizione al Polo Nord. Nobile e gli altri sopravvissuti riescono a resistere quasi cinquanta giorni in un deserto di ghiaccio: malati, affamati e sull’orlo della follia, aspettando i soccorsi o tentando di raggiungere la terraferma a piedi. Gli occhi del mondo intero sono puntati sul tratto di mare ghiacciato in cui si sono perse le tracce del dirigibile, e numerose spedizioni partono alla ricerca dei sopravvissuti. Il 18 giugno, 20 giorni dopo la tragedia, parte anche Roald Amundsen, il grande eroe polare norvegese, che a bordo del dirigibile Norge aveva compiuto la prima trasvolata artica insieme a Nobile, nel 1926. È l’inizio della più grande, spettacolare e tragica azione di salvataggio nella storia delle esplorazioni polari, in cui Amundsen troverà la morte, a soli 56 anni. In quegli anni aveva iniziato ad avere problemi finanziari, le sue ultime spedizioni erano state pesantemente criticate, la sua reputazione sbiadita. Forse la sua azione di salvataggio era semplicemente necessaria per riabilitarsi agli occhi del pubblico. Ma la spedizione era scarsamente attrezzata e mal organizzata. Amundsen si rendeva conto del rischio che stava correndo? E cosa è successo all’aereo e all’equipaggio a bordo? Ne L’ultimo viaggio di Amundsen Monica Kristensen investe la sua abilità di narratrice nella materia che conosce meglio, ovvero la storia dell’Artico e delle esplorazioni polari e, basandosi su fonti e documenti inediti, propone la sua interpretazione di una vicenda su cui è stato scritto molto e ci regala un ritratto nitido, feroce e commovente del grande eroe norvegese.”

Iperborea, 416 pagine, 19 euro

Cose Terribili – Jakob Nolte
18 Aprile 2019

Cose Terribili - Jajob Nolte - Aprile 2019Anche il Saggiatore è un’altra casa editrice di cui mi fido moltissimo. Pubblicano tante cose interessanti, impegnative e impegnate, e quando pubblicano narrativa il mio interesse si accende subito. Quando poi i romanzi che pubblicano contengono elementi fantastici, l’interesse sale ulteriormente per cui non potevo non inserire questo Cose Terribili tra i libri in uscita ad Aprile da tenere d’occhio.

“Bergen, Norvegia. Quando in una notte di plenilunio la madre si trasforma in un mostro lupesco e uccide brutalmente a morsi il loro padre, la vita dei gemelli Iselin e Edvard Honik cambia per sempre. Scoprono l’orrendo morbo che infesta da generazioni la famiglia tramutando nottetempo i suoi membri in creature bestiali assetate di sangue, e che potrebbero avere essi stessi ereditato. Fratello e sorella stringono così un patto solenne: tentare di sfuggire al loro destino in ogni modo – costi quel che costi. Per i due è l’inizio di una entusiasmante e bizzarra epopea: Iselin si mette a scavare nelle vite dei genitori alla ricerca di indizi per la cura, finendo per legarsi a un gruppo terroristico e prendere in ostaggio delle prostitute. Per Edvard, invece, la decisione di arginare i propri sentimenti – nei quali individua l’innesco potenziale della metamorfosi – coincide con la fuga da casa, in un lungo viaggio che attraverso l’Europa dell’Est lo porta ad affrontare i demoni che scorrono nel suo sangue e a capire chi è davvero.”

il Saggiatore, 348 pagine, 24 euro

 

E per questo mese, per ora, è tutto. Come detto in apertura, se durante il mese dovessi trovare altre uscite interessanti le aggiungerò alla lista.

Come per gli altri mesi ho fatto anche questa volta una lista amazon con le uscite del mese chiamata appunto “Libri in uscita ad Aprile 2019”, ma ricordate che è sempre meglio ordinare e acquistare i vostri romanzi presso una libreria indipendente.