Libri in uscita a Novembre 2019

Un po’ in ritardo rispetto alla normale tabella di marcia, ecco la lista dei Libri in uscita a Novembre 2019. Questa volta a farmi ritardare sono stati i Lucca Comics & games 2019! Occasione in cui ho deciso di cominciare finalmente a portare sul blog e sulla pagina Instagram anche fumetti e graphic novel. Come al solito ho cercato di prediligere case editrici indipendenti e autori meno conosciuti, alla fine che il 7 Novembre esce il nuovo di Elena Ferrante,  La Vita Bugiarda degli Adulti, lo sapete tutti, no?

Casa di Foglie – Mark Z. Danielewski
7 Novembre 2019

Casa di Foglie - Mark Z. Danielewski - Libri Novembre 2019Torna in libreria il capolavoro di  Danielewski diventato introvabile da anni in Italia, la  precedente edizione nelle Strade Blu Mondadori aveva raggiunto cifre altissime, addirittura sopra i 200 euro. Torna in libreria in grande stile con un’edizione fedelissima all’originale: integrale e colori. Io volevo leggerlo da sempre e finalmente potrò rimediare a questa lacuna. la rassegna di libri in uscita a Novembre 2019 non poteva che aprirsi con Casa di Foglie.

“Quando la prima edizione di Casa di foglie iniziò a circolare negli Stati Uniti, affiorando a poco a poco su Internet, nessuno avrebbe potuto immaginare il seguito di appassionati che avrebbe raccolto. All’inizio tra i più giovani – musicisti, tatuatori, programmatori, ecologisti, drogati di adrenalina –, poi presso un pubblico sempre più ampio. Finché Stephen King, in una conversazione pubblicata sul «New York Times Magazine», non indicò Casa di foglie come il Moby Dick del genere horror. Un horror letterario che si tramuta in un attacco al concetto stesso di «narrazione». Qualcun altro l’ha definita una storia d’amore scritta da un semiologo, un mosaico narrativo in bilico tra la suspense e un onirico viaggio nel subconscio. O ancora: una bizzarra invenzione à la Pynchon, pervasa dall’ossessione linguistica di Nabokov e mutevole come un borgesiano labirinto dell’irrealtà. Impossibile inquadrare in una formula l’inquietante debutto di Mark Z. Danielewski, o anche solo provare a ricostruirne la trama, punteggiata di citazioni, digressioni erudite, immagini e appendici. La storia ruota intorno a un misterioso manoscritto rinvenuto in un baule dopo la morte del suo estensore, l’anziano Zampanò, e consiste nell’esplorazione di un film di culto girato nella casa stregata di Ash Tree Lane in cui viveva la famiglia del regista, Will Navidson, premio Pulitzer per la fotografia, che finirà per svelare un abisso senza fine, spalancato su una tenebra senziente e ferina, capace di inghiottire chiunque osi disturbarla.”

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

66thand2nd,  760 pagine, 29 euro

Pattinando in Antartide – Jenni Diski
7 Novembre 2019

Anche in questo caso si tratta di una riedizione, Pattinando in Alaska era già uscito in italiano nel ’97, ma ne ho sentito parlare per la prima volta adesso guardando le uscite di NN Editore, una casa editrice  sempre garante di una certa qualità. In attesa della sinossi ufficiale per l’edizione italiana vi lascio il dietro di copertina dell’edizione originale americana.

“Alla fine degli anni Novanta, Jenny Diski osserva la propria stanza da letto interamente bianca e ripensa al candore degli ospedali dove era stata ricoverata quando era una ragazza in crisi. Per lei il bianco è un sottrarsi alla vita, ai pensieri, all’incessante frastuono dei ricordi. E poco a poco diventa un desiderio prepotente, che si traduce in un piano preciso: spingersi fino in Antartide, alla ricerca del bianco assoluto, dove perdersi e dimenticare.
Ma mentre il piano si realizza, il passato e il presente si accavallano, rifiutano di essere lasciati indietro. Nella fuga verso l’Antartide la memoria di Jenny torna alla madre di cui non ha notizie da trent’anni, al padre truffatore, alla depressione, alla madre adottiva, Doris Lessing, di cui scriverà nel memoir In gratitudine. E porta con sé anche la curiosità di sua figlia, determinata a rintracciare la nonna materna. Sul bianco tanto desiderato appaiono macchie di colore, arcobaleni imprevisti. E l’esplorazione di sé si riflette nei panorami antartici, dove il bianco si declina nelle infinite sfumature di azzurro di iceberg stupefacenti, e la presenza umana è solo accennata.
Con una scrittura forte ed evocativa che si tinge di un umorismo e di una sincerità disarmanti, Pattinando in Antartide è il racconto di un viaggio ai confini di sé e del mondo, alla ricerca del perfetto equilibrio tra la memoria e il dolore, tra l’affermazione della vita e la cieca tentazione del vuoto.”

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

NN Editore,  ? pagine, 18 euro

Odissea Americana – A. G. Lombardo
7 Novembre 2019

Odissea Americana - A. G. Lombardo - Libri Novembre 2019Anche il Saggiatore è garanzia di qualità, e nei loro romanzi che ho letto  ho sempre trovato una certa visionarietà, un modo di narrare storie fuori dagli schemi e che rompono le barriere della narrativa e dei generi. Anche questo non fa eccezione e mi attira molto il suo voler raccontare un problema sociale attraverso un visionario retelling dell’Odissea in chiave moderna.

“Los Angeles, agosto 1965. Americo Monk è un esploratore urbano, un rabdomante di storie, la sua vita scorre più o meno serenamente nel ghetto, tra il palazzo di container in cui vive assieme alla danzata Karmann e la quotidiana, ossessiva caccia a graffiti, tag e murales da ricopiare nel suo quaderno per decrittare il linguaggio segreto della città.
Poi un giorno, d’improvviso, il mondo inizia a bruciare: durante una delle sue ricognizioni nei territori delle gang esplodono i moti di Watts, tumulti che mettono a ferro e fuoco i quartieri popolari di L.A. per giorni. Monk si ritrova così perso, confuso, isolato; un Ulisse nero in balia del caos, distante miglia e miglia da casa e senza alcuna possibilità di tornarci se non attraversando un pericoloso mare di negozi incendiati, volanti della polizia in assetto antisommossa e boss di quartiere.
Così, mentre Karmann, novella Penelope, lo attende assediata da falsi amici scrocconi, perdigiorno e cascamorti, Monk inizia un viaggio estenuante in una città divisa tra violenza e repressione, perbenismo e cultura underground. Nel corso del suo pellegrinaggio nel ventre della rivolta si trova faccia a faccia con malavitosi cinesi mangiatori di loto, streghe del vudù, gangster che citano William Blake, ciclopici re delle fogne con un occhio bendato e perfino Godzilla. “

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

il Saggiatore, 299 pagine, 21 euro

L’altro Bambino – Joy Williams
12 Novembre 2019

L'altro Bambino - Joy Williams - Libri Novembre 2019Edizioni Black Coffee ci propone un altro recupero di Joy Williams, di cui già avevano pubblicato due anni fa la raccolta di racconti scelti L’ospite d’onore. Questa volta si tratta di un romanzo, in cui un oscuro  realismo magico  ci racconta la storia di una madre e suo figlio in fuga.

“Questa è la storia di Pearl. La trama non conta, il mondo tangibile si dissolve davanti ai nostri occhi subito dopo le prime righe mentre la osserviamo sorseggiare un gin tonic seduta nel bar di un hotel in Florida, con il figlio neonato, Sam, posato nell’incavo del braccio. Sta riflettendo che bere la aiuta a vedere più lucidamente le cose che la circondano e a tener fede al suo proposito di fuga, dal marito violento e dall’isola che la famiglia di lui chiama casa. Ma non andrà lontano: l’isola tornerà a reclamarla minacciando la sua già fragile percezione del reale e spingendola a dubitare della natura stessa del suo bambino. Bene e male, nascita e morte si mescoleranno in una danza macabra di cui solo le creature innocenti, i bambini e gli animali, conoscono i passi, e di colpo la storia di Pearl non è più solo sua, ma di chiunque conosca il terrore di stare al mondo. Quest’opera oggi risulta non meno oscura e profetica di quanto doveva essere sembrata nel 1978, anno della prima pubblicazione. Ma forse nelle sue stravaganze il lettore potrà riconoscere la singolarità di un pensiero che aveva semplicemente precorso i tempi. “

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

Edizioni Black Coffee, 364 pagine, 18 euro

Sfacelo – René Barjavel
14 Novembre 2019

Sfacelo - René Barjavel - Libri Novembre 2019Torna in libreria  René Barjavel ancora per L’orma,  che già ha pubblicato il fortunato Il Mago M., con un recupero di  uno dei suoi primi romanzi, già apparso in Italia per Urania nel ’57 col titolo di Diluvio di Fuoco. Sono da sempre un amante delle storie di catastrofi, sono state infatti le prime ad appassionarmi e che mi hanno reso un lettore, per cui sono molto curioso di leggere questo vecchio romanzo francese.

“Francia, 2052. In un futuro ipertecnologico, l’elettricità viene improvvisamente a mancare. Nel giro di pochi giorni incendi devastanti divampano in ogni città e un’ondata di calore senza precedenti fa evaporare le riserve d’acqua. È la Natura violata che si ribella al giogo imposto dall’uomo, non lasciando scampo né possibilità di redenzione. L’umanità si ritrova catapultata in un mondo in cui vige solo la legge della sopravvivenza. Sullo sfondo di una Parigi in balia di bande di sciacalli ed epidemie di colera, il giovane Franc?ois Deschamps si mette alla guida di uno sparuto gruppo di superstiti: la loro unica speranza è raggiungere l’incontaminata Provenza e rifondare una società libera dai micidiali errori del passato. Scritto nel 1942, “Sfacelo” è un classico della fantascienza che si è conquistato in molti Paesi una fama enorme e duratura e che è tempo di riscoprire anche in Italia. In questa parabola ecologica René Barjavel costruisce un perfetto congegno narrativo, non risparmiandoci nulla dell’orrore che si sprigiona quando si toglie ogni freno agli istinti più oscuri dell’animo umano.”

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

L’Orma, 288 pagine, 21 euro

Il priorato dell’albero delle arance – Samantha Shannon
26 Novembre 2019

Il priorato dell'albero delle arance - Samantha Shannon - Libri Novembre 2019Ecco la quota fantasy dei libri in uscita a Novembre 2019. Da un anno a questa parte ho sentito spessissimo parlare de Il priorato dell’albero delle arance come di uno dei migliori fantasy degli ultimi, se non il migliore. Su Instagram le bookstagrammer ne hanno creato un piccolo caso ancora prima che venisse annunciata l’edizione italiana. La curiosità è quindi molta e, visto che con Sei di Corvi il tam tam era giustificato, mi aspetto un bel libro anche questa volta.

“La casa di Berethnet ha regnato su Inys per mille anni ma ora sembra destinata a estinguersi se la regina Sabran IX non si sposerà e darà alla luce una figlia. I tempi sono difficili, gli assassini si nascondono nell’ombra della corte. A vegliare segretamente su Sabran c’è Ead Duryan, adepta di una società segreta che, grazie ai suoi incantesimi, protegge la sovrana. Ma la magia è ufficialmente proibita a Inys…”

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

Mondadori, 816 pagine, 24 euro

Fuga di Morte – Sheng Keyi
28 Novembre 2019

Fuga di Morte - Sheng Keyi - Libri Novembre 2019Così come per Odissea Americana, ecco un altro caso in cui fantasia e realtà si mischiano per raccontare un periodo difficile di grandi tensioni sociali. Qui si parla della Cina, un paese di cui so molto poco e di cui sto cercando di leggere sempre di più. Per me tra i più attesi dei libri in uscita a Novembre 2019.

“Nello stato di Dayang, le gravi tensioni sociali latenti da tempo sfociano in un atto dissacrante e in un movimento di protesta guidato da poeti e intellettuali. Incapace di sopportare la violenza che ne consegue e di sostenere la sua compagna Quizi, una dei leader della protesta, il protagonista Yuan Mengliu decide di abbandonare la poesia e dedicarsi allo studio della medicina. Quizi scomparirà in circostanze misteriose, e Yuan, ormai diventato un rispettato chirurgo, si metterà alla sua ricerca. Dopo anni di viaggi, si ritroverà in una città-stato chiamata Valle dei Cigni. Un mondo utopico apparentemente perfetto che si rivelerà invece sottoposto a imposizioni ferree, dove ogni aspetto della vita è regolamentato ai fini del benessere dello Stato, con tragiche conseguenze.”

Compralo da: Amazon  – La libreria indipendente più vicina a casa tua

Fazi, 400 pagine, 18,50 euro

 

 

Come per gli altri mesi ho fatto anche questa volta una lista amazon con le uscite del mese chiamata appunto “Libri in uscita a Novembre 2019”, ma ricordate che è sempre meglio ordinare e acquistare i vostri romanzi presso una libreria indipendente.